La stagione in moto si è conclusa in Salento. Il mio pensiero

Moderatori: ready, thevuffer

Avatar utente
ready
DIRETTIVO
DIRETTIVO
Messaggi: 1924
Iscritto il: 19 apr 2011, 00:00
Località: RM
Contatta:

La stagione in moto si è conclusa in Salento. Il mio pensiero

Messaggioda ready » 05 nov 2017, 11:51

Adesso che tutti sono tornati a casa si può dire che questo Salento 2017 si è concluso così come si è vissuto: alla grande.

Sono assai contento ora e lo ero ogni sera quando finiva la giornata e vedevo nei vostri visi la soddisfazione.

Sopra tutto, quello che fa vincere i nostri eventi, è la compagnia. Siamo un bel gruppo nel quale anche le diverse personalità riescono a convivere allegramente.

Poi, lasciatemi essere orgoglioso: ho visto che il Salento vi ha proprio lasciato un bel ricordo.
E qualcuno è rimasto sorpreso
Tutti hanno vissuto intensamente ogni giornata.
Secondo me l'importanza di un viaggio si decide all'inizio quando programmi la fine :
vuoi tornare a casa con la amarezza di aver perso una occasione importante, di non aver visto qualcosa o
decidi di arrivare a casa, buttarti a letto stremato e pensare a quanti bei ricordi hai accumulato in quei giorni e utilizzarli per vivere col sorriso i giorni che seguono?

Vi ho un po' pressato, abbiamo fatto tante cose ma spero che adesso siate a casa con qualche bel ricordo in mente.

Vi ho fatto conoscere il mio Salento: l'arte (ok i castelli ma .... quante chiese?!?!?!? :D ), la cultura (pizzica o taranta , romani o turchi o bizantini, ), il paesaggio (i piccoli porti e le piccole baie illuminate dal sole del tramonto, le coste rocciose, la Zinzulusa) ma anche le caratteristiche dell'enogastronomia salentina ( a quanti manca il pasticciotto? piaciuto il rustico da Alvino? e quel sorprendente brunch salentino all'azienda vinicola?)

E avete conosciuto anche i leccesi: la Romina (si anche da noi si mette l'articolo davanti al nome), lu mesciu te la putia te la cartapesta, il sorprendente ospite del castello di Corigliano (vero katia?! :D ) e i leccesi tutti, quelli che avete vissuto e visto nelle sere a passeggio per lecce e quelli che non avete mai visto ma che amano la propria terra e la rendono ospitale per se stessi e quindi anche per i turisti .

I tour ufficiali per quest'anno sono finiti
Abbiamo cominciato con una grande scommessa in Sardegna e finito con un'altra in Salento.
Giudico questo un grande anno, degno del decimo anno di vita.
Adesso le moto le potranno utilizzare solo chi ha le condizioni meteo favorevoli, ma la vita del nostro club non finisce qui.
Se con le ruote abbiamo finito, altro possiamo ancora fare .
E, per quanto impegnativo possa essere tutto e quanto difficile sia conciliare la mia vita intensa con ciò che vorrei fare nel club, proverò a stuzzicarvi ancora di più.
Il club è vivo e formato da gente giusta, sempre più soci si avvicinano a me proponendo attività o rendendosi disponibili.
Spero di sorprendervi molto presto.
la mente è come un paracadute: funziona solo se si apre

Avatar utente
ready
DIRETTIVO
DIRETTIVO
Messaggi: 1924
Iscritto il: 19 apr 2011, 00:00
Località: RM
Contatta:

Re: La stagione in moto si è conclusa in Salento. Il mio pensiero

Messaggioda ready » 05 nov 2017, 11:54

Adesso vorrei che manifestaste il piacere di condividere i vostri ricordi qui sul forum (dove la memoria è a lungo termine) e/o su facebook nel nostro gruppo, dove la condivisione raggiunge più persone ma ahinoi, tutto è molto più volatile

Foto, pensieri, ricordi

A presto
la mente è come un paracadute: funziona solo se si apre

Avatar utente
geppo
Platinum Member
Platinum Member
Messaggi: 4737
Iscritto il: 20 nov 2007, 00:00
Località: roma
Contatta:

Re: La stagione in moto si è conclusa in Salento. Il mio pensiero

Messaggioda geppo » 05 nov 2017, 19:38

In questo evento la lunghezza dei motogiri è stata assai breve e con poche curve, ma il Salento ha saputo degnamente colmare tutto questo con la sua vivacità..la movida leccese è spettacolare, i suoi colori.. che dire dei tramonti.., l’arte.. il barocco e non solo ovunque in ogni angolo.. , la sua gente..sempre accogliente e ospitale, non da meno la cucina..vogliamo parlare dei pasticciotti ;) .
In ogni angolo abbiamo sempre trovato qualcosa che ci lasciava piacevolmente sbalorditi.. tanto per citare un esempio il “ Frantoio Ipogeo di Palazzo Granafei a Gallipoli”, anche semplicemente percorrere quei lunghi rettilinei attraversando uliveti secolari e vitigni è stato come ammirare delle opere d’arte in un museo.

E’ stato un evento intenso ben organizzato, dove la bravura di Giuseppe è stata quella di essere riuscito a far immergerci e vivere direttamente toccando con mano la realtà salentina. Complimenti!!!

Il 10° Anniversario è stato festeggiato alla grande, iniziando e terminando la stagione sul mare, guarda caso in due location che iniziano con la S.
Sarà una casualità o un segnale/invito a proseguire la prossima stagione con la terza S?????


Torna a “NEWS”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite